Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

dal 29/04/2008 - al 14/03/2013

Vai alla Legislatura corrente >>
Cerca nel sito

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

Per visualizzare il contenuto multimediale è necessario installare il Flash Player Adobe e abilitare il javascript

INIZIO CONTENUTO

MENU DI NAVIGAZIONE DELLA SEZIONE

Salta il menu

Strumento di esplorazione della sezione Conoscere la Camera Digitando almeno un carattere nel campo si ottengono uno o più risultati con relativo collegamento, il tempo di risposta dipende dal numero dei risultati trovati e dal processore e navigatore in uso.

salta l'esplora

Attività in ambito europeo

L'azione del Parlamento italiano in relazione alle attività dell'Unione europea si sviluppa sotto tre principali profili:

  • la partecipazione alla formazione delle politiche europee;
  • l’attuazione della normativa dell’Unione europea nell'ordinamento interno;
  • la cooperazione interparlamentare.

I relativi strumenti e procedure sono disciplinati dai regolamenti parlamentari e dalla legge n. 11 del 2005; la cooperazione interparlamentare è regolata in gran parte dalla prassi, nonché da linee guida concordate nella Conferenza dei Presidenti dei parlamenti dell'Unione europea.

La Camera dei deputati segue con costante attenzione l’evoluzione del quadro istituzionale dell’UE, in particolare in riferimento all’entrata in vigore del Trattato di Lisbona che prevede nuove forme di partecipazione dei parlamenti nazionali al processo decisionale dell’UE, per le quali dovranno essere definite modalità attuative sia a livello dell'Unione europea, sia all'interno dei singoli parlamenti.
Al fine di meglio consentire un’attiva partecipazione alle decisioni comunitarie, la Camera monitora costantemente e dedica attenzione peculiare allo sviluppo delle politiche dell’Unione, anche con riferimento agli effetti che esse determinano sull’ordinamento interno.

Vedi anche